IT | EN

Imago Dalmatiae. Itinerari di viaggio dal Medioevo al Novecento

Modrich Giuseppe

......

De Concina Giacomo

Storico e scrittore di viaggi, De Concina di nobile famiglia di San Daniele del Friuli ricoprì diversi incarichi pubblici. Nel 1795 veniva nominato membro dell'Arcadia di Roma, nel 1796 membro dell'Accademia Clementina di Bologna e praticante presso l'Ambasciata d'Austria a Venezia. Nel 1797 in qualità di Segretario di Legazione partecipava con il Barone di Degelmann, ministro plenipotenziario della Corona austriaca, ai lavori del Congresso di Campoformido. Nel 1803 diveniva membro dell'Accade...

Bertolini Gino

Giornalista.

Holbach Maude M.

Maude M. Holbach, viaggiatrice inglese, compì un viaggio in Dalmazia e Bosnia nella prima decade del '900 da cui trasse spunto per la stesura dei due volumi a carattere odeporico intitolati: Dalmazia. The land where East meet West (1908) e Bosnia-Herzegovina. Some Wayside Wandering  (1910).

Ball Howard Oona

Viaggiatrice, moglie di Sidney Ball esponente del socialismo britannico inglese e riformatore scolastico. Oona Howard Ball dedicò all'attività politica e riformatrice del marito un'opera intitolata “Sidney Ball: memories and impressions of an ideal don” (Oxford, 1923). Si spense a Dubrovnik l’8 maggio 1941 all’età di settantaquattro anni.

Bercher Marie-Louise

Marie-Louise Bercher insegnava presso l'Université Eleve dell'Ecole du Louvre  e nell'ambito degli studi della letteratura odeporica oltre all'opera sulla Dalmazia pubblicava anche Mes Espagnes Aragone Castille Andalousie (Paris, Hachette, 1934) 

Grassetto Francesco

Prete originario di Lonigo nel Vicentino, nato probabilmente negli anni Ottanta del secolo XV. Sconosciuto ai seppur meticolosi studiosi della storia locale del suo paese nativo, sarà il cultore vicentino Giovanni Da Schio ad accorgersi di lui e del suo diario di bordo del primo Cinquecento, pubblicandolo in sunto nel 1837 (Viaggio fatto sulle coste dalmate, geco-levante e itale nell'anno MDXI e seguenti, in Viaggi vicentini inediti e compendiati), mentre all'edizione completà attenderà, nel ...

Serristori Alfredo

Nato a Vienna da nobile famiglia fiorentina, partecipava alla guerra in Crimea e alle guerre d'indipedenza nazionali. Nel corso della sua vita si dedicava alla politica e dopo l'Unità ricopriva la carica di deputato del Regno d'Italia dal 1865 fino alla sua morte (26-11-1833-13-04-1884)  

Wingfield William Frederick

Originario di Worcester, dopo aver essersi  laureato ad Oxford si dedicava agli studi teologici compiendo alcune traduzioni del breviario romano. Lasciata l'Inghilterra, i trasferiva in Austria per molti anni e successivamente a Pirano e a Gorizia. Nel 1853, partendo da Zagabria viaggiava lungo la costa della Dalmazia fino all'Albania. Il viaggio veniva descritto nel suo unico lavoro pubblicato: A tour in Dalmatia, Albania, and Montenegro: with an historical skecht of the Republic of Ragusa; fr...

Moqué Alice Lee

Alice Lee Moqué è stata una viaggiatrice, una scrittrice, una fotografa. Ha lavorato come corrispondente per un giornale e ha preso parte al movimento delle suffragette americane. E' stata tra le prime donne cicliste negli Stati Uniti e ha lottato contro la forte opposizione sociale all'uso femminile della bicicletta.Nel 1915 per il suo impegno civile a favore delle donne è stata eletta alla Legue of American Pen Women. Oltre all' opera Delightful Dalmatia edita nel 1914, Alice Lee Moqué ...

Battara Antonio

Antonio Battara (1873-1920) giornalista discende da una nota famiglia di Zara emigrata a Fiume. Collabora a vari giornali, quali Farfalla di Milano, Indipendente ed Il Piccolo di Trieste. Fonda e dirige le riviste Zara Letteraria e Dalmazia Letteraria, coinvolgendo numerosi giornalisti dalmati e italiani. Dal 1896 esordisce come scrittore con la raccolta Bozzetti Giovanili e in Stravaganze Bibliografiche riporta numerosi dati sui personaggi illustri dell'ambiente culturale dalmata. Oltre a numer...

Schmal Felix

Felix Schmal (1876-1927), giornalista sportivo, nacque a Dussendorf e visse a lungo a Vienna dove morì.  

Bobba Carlo

Carlo Bobba, medico originario di Lu nel Monferrato, per motivi di studio si trasferì in Francia e in  Germania dove si specializzò in dermatologia. Si occupò anche della traduzione in italiano, in tedesco e in francese di alcune ricerche di carattere scientifico. Funzionario dell'amministrazione francese delle Province Illiriche. Dalla sua opera Souvenirs d'un Voyage en Dalmatie si può dedurre che fosse un ufficiale dell'esercito napoleonico.

Spon Jacob

Dal 13/01/1647 al 25/12/1685

La vita di Jacob Spon s'inscrive nella seconda metà del Grand Siècle, epoca contraddistinta dall'egemonia culturale e scientifica francese in Europa. Medico, archeologo e numismatico ugonotto, il savant lionese appartiene alla ristretta cerchia della République des Lettres, membro delle Accademie di Nîmes e di Padova. A Lione riceve il prestigioso titolo di "médecin du Roi par quartier", mentre la passione per la scienza antiquaria si concretizza in alcuni suoi lavori: Recherche des antiq...

Salmon Thomas

Dal 02/02/1679 al 20/01/1767

Storico e geografo nato a Mappershall nel Bedfordshire da Thomas Salmon, musicologo, e Katherine Bradshaw, figlia del Presidente dell’High Court of Justice che nel 1649 giudicò Carlo I. Viaggiatore infaticabile, visitò in lungo e in largo il continente europeo, visse per qualche tempo sia nelle Indie Orientali sia nelle Indie Occidentali e, negli anni 1739-1740, accompagnò George Anson nel suo giro del mondo. L’eccezionalità delle esperienze vissute si riflettono nelle descrizioni delle ...

Vallardi Giuseppe

Dal 31/05/1784 al 05/01/1861

Figlio dell'editore e tipografo milanese Francesco Cesare, Giuseppe Vallardi eredita la ditta di famiglia insieme al fratello maggiore Pietro. Nel 1812 intitolano la tipografia "Fratelli Vallardi" primeggiando nella pubblicazione di libri e stampe d'arte. Giuseppe, rimasto unico proprietario dal 1819, le dà poi nuovo impulso fondando filiali a Londra e a Parigi (si deve a questa sede se fu assicurata al Louvre il cosiddetto "Codice Vallardi" di disegni del Pisanello e leonardeschi).    

Biasoletto Bartolomeo

Dal 24/04/1793 al 17/01/1859

Nato a Dignano d'Istria, laureato in Farmacia a Vienna, frequentava l'orto botanico della capitale imperiale e, rientrato a Trieste acquistava nel 1817 la farmacia dell'Orso Negro. Chimico, botanico e naturalista, amico di Niccolò Tommaseo, nel 1825 dava avvio a Trieste all'orto botanico finanziato in parte dalla municipalità e in parte da contributi privati. Dopo un primo viaggio lungo la Dalmazia nel 1829, nel 1838 rivisitava quei luoghi al seguito di Federico Augusto di Sassonia.

Cusani Francesco

Dal 14/11/1802 al 15/12/1879

Storico e letterato, aperto alle idee liberali, traduttore dei romanzi di Walter Scott, di Victor Hugo e di Bulwer-Lytton, visitò e descrisse la Dalmazia, la Grecia (1840) e le isole Jonie (1846). 

Marmier Xavier

Dal 22/06/1808 al 12/10/1892

Nato a Pontarlier nella regione della Franca Contea, Marmier fece della passione per il viaggio la fonte delle sue numerose produzioni letterarie. Soggiornò in Svizzera, in Belgio, in Olanda, fino al 1835, quando prese parte a una spedizione di ricerca nel Polo nord; poi ancora, in veste di professore di Letterature straniere a Rennes, visitò l’Islanda, la Russia, la Siria, l’Algeria, le Americhe. Tra le sue opere si ricordano: Langue et littérature islandaises. Histoire de l’Islande d...

Paton Andrew Archibald

Dal 19/03/1811 al 05/04/1874

Andrew Archibald Paton, orientalista e diplomatico, nel 1836 dopo un soggiorno a Napoli si spostava a Vienna. Negli anni successivi viaggiava nei paesi dell'Europa orientale e nel Medioriente, dove dal 1839 al 1843 svolgeva incarichi diplomatici in Egitto e in Siria. Nel 1843 era nominato console generale ad interim in Serbia e nel 1858 diveniva console a Missolongi in Grecia. Nel 1859 era inviato a Lubecca e nel maggio 1862 nominato console a Ragusa e a Cattaro. Le esperienze acquisite nei viag...

Carrara Francesco

Dal 16/11/1812 al 29/01/1854

Nato a Spalato, nel 1847 veniva nominato conservatore del Museo di antichità dopo che a partire dal 1846 aveva avviato con criteri moderni gli scavi a Salona continuati fino al 1850, identificando il sito della urbs antiqua e della urbs nova. Nel 1846 pubblicava a Zara La Dalmazia descritta e negli anni successivi una serie di opere che illustravano le sue ricerche archeologiche: De' scavi di Salona nel 1846 (Padova, 1847), De' scavi di Salona nel 1848 (Vienna, 1850), Topografia e scavi d...

Carrara Francesco

Dal 16/11/1812 al 29/01/1854

Nasce a Spalato, studia grammmatica, retorica e filosofia al seminario vescovile dove entra all'età di dodici anni per poi continuare con gli studi di teologia nel seminario centrale di Zara, nonostante il consiglio del padre di dedicarsi agli interessi familiari. Avviato lo studio di Plutarco e dell'archeologia dal Ciobarnich viene inviato all'istituto S. Agostino di Vienna dove celebra la prima messa nella cappella privata del nunzio pontificio monsignor L. Altieri. A Carrara sono legate dive...

Strangford Emily Anne

Dal 01/04/1826 al 24/03/1887

Emily Anne Beaufort, moglie dell'ottavo visconte Strangford, è stata scrittrice, ma anche infermiera e promotrice di numerose opere filantropiche. Nel 1858 intraprende un viaggio in Egitto con la sorella maggiore, che tra 1859 e 1860 prosegue in Siria, Turchia, Grecia e Serbia. Resoconto di questi viaggi è la pubblicazione in due volumi di "Egyptian sepulchres and Syrian shrines: including some stay in the Lebanon, at Palmyra and in Western Turkey" (London, 1861), il cui grande successo edit...

Yriarte Charles

Dal 05/12/1832 al 10/04/1898

Giornalista e scrittore

Marcotti Giuseppe

Dal 21/10/1850 al 18/03/1922

Nasce a Campolongo al Torre (Udine) da Pietro e da Elena Cortellazis. Il padre proveniva da una famiglia della ricca borghesia udinese, impegnata nell’attività agricola e industriale. Tra il 1860 e il 1868 compie gli studi classici a Monza, presso il collegio dei barnabiti, mentre tra il 1869 e il 1871 prosegue gli studi universitari di giurisprudenza e belle arti a Bologna e a Firenze. In seguito, dopo una breve parentesi di pratica legale a Udine, intraprende la carriera di letterato e gior...

Bertarelli Luigi Vittorio

Dal 21/06/1859 al 19/01/1926

Luigi Vittorio Bertarelli nasce a Milano da Pier Giuseppe e da Carolina Nessi. Morto il padre, abbandona gli studi per occuparsi della piccola fabbrica di candele di famiglia, alla quale ve ne affiancherà un’altra di arredi sacri. Geografo, pubblicista e appassionato sportivo, nel 1894 prende parte alla fondazione del Touring Club Ciclistico Italiano (dal 1900 T.C.I.), di cui diventerà vicepresidente nel 1906 e presidente nel 1919. Contemporaneamente, è consigliere comunale a Milano dal 18...

Peixotto Ernest Clifford

Dal 15/10/1869 al 06/12/1940

Peixotto nasce a San Francisco da un’importante famiglia ebraica di commercianti. Nella sua città natale studia alla School of Fine Arts del Mark Hopkins Institute finché, nel 1888, decide di trasferirsi a Parigi per continuare gli studi all’Académie Julian, come allievo di Jules Lefebvre, Jean-Joseph Constant ed Henri Doucet. Durante gli anni parigini - rimarrà in Franca fino allo scoppio del grande conflitto europeo - si dedica principalmente a rappresentazioni della campagna fran...

Dupont Gaston

Dal 12/01/1872 al 14/02/1953

Medico e politico iscritto alla Gauche radicale, Gaston Dupont nasce a Gençay, vicino Poitiers. Dal 1902 al 1940 e dal 1944 al 1946 è sindaco di Lussac-les-Châteaux, dal 1910 al 1912 consigliere generale e deputato del dipartimento della Vienne.

Adriaticus (Augusto Capon)

Dal 03/11/1872 al 23/10/1943

Adriaticus è lo psedonimo utilizzato da Augusto Capon, ammiraglio della Regia marina militare e scrittore. Capon aveva partecipato come ufficiale sia alla guerra italo-turca sia alla prima guerra mondiale, meritando la croce di guerra. Nel primo dopoguerra, oltre a ricoprire vari incarichi operativi, fu  nominato capo servizio informazioni della marina, con il grado di ammiraglio e sostenne con forza l'interesse nazionale della  presenza navale italiana nel mare Adriatico. Dopo la promulgazio...

Marge Pierre

Dal 23/03/1874 al 03/07/1938

Nasce a Lione dove si diploma all'Ecole supérieure de commerce (1894). Dal 1922 è presidente della Société générale des pâtes alimentaires de France - dopo esserne stato vicepresidente - e successivamente amministratore della Société lyonnaise des soieries Heer. Tra le sue opere di viaggio si ricordano: Le tour de l’Espagne en automobile: etude de tourisme (Paris, 1909) e Voyage en automobile dans la Hongrie pittoresque: Fatra - Tatra - Matra (Paris, 1910).  

Bonnard Abel

Dal 19/12/1883 al 31/05/1968

Poeta, scrittore e politico di origine corsa, viene ricordato per essere stato ministro dell’Éducation nationale durante il regime di Vichy (1942-1944), nonché collaborazionista della Germania nazista. Condannato a morte in contumacia al termine del conflitto mondiale, ottenne asilo politico nella Spagna di Franco, dove rimase fino alla morte. A Parigi pubblicò raccolte in versi, quali Les Familiers (1906) e Les Royautés (1908); un romanzo: La vie et l’amour (1913). Tra i suoi sag...

Baedeker Karl

Dal 10/12/2019 al 13/12/2019

...

Sezione Letterario-Artistica del Lloyd Austriaco -------------

Dal 10/12/2019 al 13/12/2019

...

De Casotti Marco

Dal 10/12/2019 al 13/12/2019

Nato a Traù nel 1804 da antica famiglia comitale, nel 1832 veniva chiamato a dirigere la Gazzetta di Zara nella quale pubblicava una serie di articoli sulle questioni politiche e nazionali e saggi di carattere economico e letterario. Scrittore, pubblicava due romanzi storici, uno intitolato Milienco e Dobrilla (Zara, 1833), l'altro in due volumi intitolato Il bano Horvath (Venezia, 1838). Nel 1840 pubblicava a Zara un testo dell'odeporica dedicato a Le coste dell'Istria e della Dalmazia. Usciva...

Marcu Alexandru

Dal 30/12/2019 al 30/12/2019

Marcu Alexandru, italianista e traduttore, fu membro corrispondente  dell'Accademia rumena (1940). Divenne sottosegretario di Stato al Ministero della Propaganda nel governo guidato da Ion Antonescu e morì nella prigione di Văcărești.

Zucoli Luigi

Dal 04/05/2020 al 15/05/2020

Milanese, aveva un importante negozio di stampa sotto il Coperto de' palazzo Figini in piazza del Duomo. Era anche socio ordinario della Società d'Incoraggiamento allo Studio del Disegno in Valsesia. Rispetto alla Nuovissima Guida dei viggiatori in Italia e nelle principali parti d'Europa (1844) si descrive come "editore e solo proprietario" di essa. 

Monson William John

Dal 02/09/2020 al 03/09/2020

Di nobile famiglia inglese, Monson (1796-1862) viaggiò a lungo nell'area mediterranea  compiendo un tour in Istria e in Dalmazia nel 1817 e in Sicilia, Malta e Calabria nel 1819. 

Nikolić Emanuele

Dal 02/09/2020 al 11/01/1919

Nato a Zara nel 1850, conseguì l'abilitazione per l'insegnamento della Chimica e della Storia naturale presso il Politecnico di Vienna. Insegnò  presso il Ginnasio Reale di Curzola (1874-1876),  la Scuola Reale di Pirano (1876 al 1884) , il Ginnasio Superiore di Ragusa (1885 al 1898),   la Scuola Reale di Spalato (dal 1898 al 1900) e  il Ginnasio Superiore italiano di Zara (1900-1914). Oltre a numerosi articoli editi sulla "Rivista dalmatica", pubblicò diversi lavori in italiano, croato ...

Currey Innes Muriel

Dal 01/12/2020 al 02/12/2020

...

Pélerin Charles

Dal 18/12/2020 al 18/12/2020

...

De Nolhac Stanislas

Dal 25/02/2021 al 25/02/2021

...

Vedovi Timoleone

Dal 19/05/2021 al 19/05/2021

Avvocato mantovano tra le cui opere si evidenziano: "Cenni del Montenegro" (Mantova, 1869), "La Bosnia" (Mantova, 1869), "Discorso di inaugurazione della Società agricolo-operaja di Sabbioneta, recitato nel 6 giugno 1869" (Mantova, 1869), le rappresentazioni teatrali di argomento risorgimentale "Pietro Fortunato Calvi. Dramma storico patrio; Eugenio, ossia, Rossi, neri e moderati. Dramma sociale" (Mantova, 1869); infine "Cenni sulle origini, sulla lingua e sulla letteratura degli slavi" (Mantov...

H. R. R.

Dal 08/07/2021 al 09/07/2021

...